• Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Social Network

Sostieni IlGiudiceDiPace.it

Sostieni IlGiudiceDiPace.it

Importo: 

Seguici su Facebook

La nuova improcedibilita

SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE: MISURE URGENTI DI DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE ED ALTRI INTERVENTI PER LA DEFINIZIONE DELL’ARRETRATO IN MATERIA DI PROCESSO CIVILE

art. 3

(Improcedibilità)

 
1.Chi intende esercitare in giudizio un’azione relativa a controversie disciplinate dal codice del consumo, a una controversia in materia di risarcimento del danno da circolazione di veicoli e natanti deve, tramite il suo avvocato, invitare l’altra parte a stipulare una convenzione di negoziazione assistita. Allo stesso modo deve procedere, fuori dei casi previsti dal periodo precedente e dall’articolo 5, comma 1-bis, del decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28, chi intende proporre in giudizio una domanda di pagamento a qualsiasi titolo di somme non eccedenti cinquantamila euro. L’esperimento del procedimento di negoziazione assistita è condizione di procedibilità della domanda giudiziale. L’improcedibilità deve essere eccepita dal convenuto, a pena di decadenza, o rilevata d’ufficio dal giudice, non oltre la prima udienza. Il giudice quando rileva che la negoziazione assistita è già iniziata, ma non si è conclusa, fissa la successiva udienza dopo la scadenza del termine di cui all’articolo 2 comma 3. Allo stesso modo provvede quando la negoziazione non è stata esperita, assegnando contestualmente alle parti il termine di quindici giorni per la comunicazione dell’invito. Il presente comma non si applica alle azioni previste dagli articoli 37, 140 e 140-bis del codice del consumo di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, e successive modificazioni.

Leggi tutto...
 

Obbligati alla cassa forense

  Da www.cassaforense.it

Approvato il Regolamento ex Art.21, Comma 9, L.247/2012

Obbligatoria l'iscrizione alla cassa con pagamento dei relativi contributi per tutti gli iscritti agli albi avvocati con parificazione anche dei redditi delle attività cd. compatibili ( GdP e MO?)

Di seguito link

Approvazione Ministeriale Regolamento ex art. 21, comma 9, L. 247/2012

 

Responsabilita civile dei Magistrati

 Da www.giustizia.it

( anche per la Magistratura Onoraria ?)

Responsabilità civile dei magistrati sul modello europeo

Un corretto funzionamento della responsabilità civile dei magistrati costituisce un fondamentale strumento per la tutela dei cittadini ed un necessario corollario all’indipendenza ed all’autonomia della magistratura.
Il meccanismo previsto dalla legge Vassalli adottato in esito al referendum abrogativo del 1987 ha funzionato in modo assolutamente limitato.
La legge, infatti, pur condivisibile nell’impianto, prevede una serie di limitazioni per il ricorrente che, di fatto, finiscono per impedire l’accesso a questo tipo di rimedio e rendono poi aleatoria la concreta rivalsa sul magistrato ritenuto eventualmente responsabile.
Si tratta, quindi, d’intervenire per rendere effettivo questo strumento.
Un’ulteriore esigenza di intervento è rappresentata dalle pronunce della Corte Europea di Giustizia, che sollecita una maggiore effettività nelle procedure previste per il riconoscimento delle responsabilità conseguenti alla errata applicazione del diritto comunitario da parte del giudice.1.Ampliamento dell’area di responsabilità
 L’ intervento sull’attuale disciplina di settore riguarda in primo luogo il profilo dell’ampliamento dell’area di responsabilità su cui possa far leva chi è pregiudicato dal cattivo uso del potere giudiziario, in linea con il diritto dell’Unione europea che include le ipotesi di violazione manifesta delle norme applicate ovvero manifesto errore nella rilevazione dei fatti e delle prove.
 In secondo luogo la responsabilità sarà estesa, nella ricorrenza dei medesimi presupposti, al magistrato onorario.
 I giudici popolari resteranno responsabili nei soli casi di dolo.

Leggi tutto...
 

Sondaggio

Statistiche

Utenti : 2
Contenuti : 1298
Link web : 7
Tot. visite contenuti : 2389926

Utenti Online

 18 visitatori online
Vi trovate in: Home

Contatti

contatti
Contattatemi ai seguenti recapiti.
Name: IlGiudiceDiPace.it
Cell: (+39).000.0000000
E.mail: info@ilgiudicedipace.it
WebSite: www.ilgiudicedipace.it

ASDesign.it

Creazione Siti Internet
Contattaci:
E-mail: info@asdesign.it 
Web Site: www.asdesign.it

Copyright, Credits & Trattamento Dati

copyrightTutti i contenuti presenti sul sito sono protetti dai diritti d'autore (c.d. copyright 1995/2006).
Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione, distribuzione o... leggi tutto...

Ultimissime Il Giudice di Pace

Top list